Leggere la Bibbia

Pubblicato giorno 24 luglio 2021 - Home Page

GIONA

“Cari fratelli e sorelle – ci ricorda papa Francesco -, non rinunciamo alla Parola di Dio. E’ la lettera d’amore scritta per noi da Colui che ci conosce come nessun altro: leggendola, sentiamo nuovamente la sua voce, scorgiamo il suo volto, riceviamo il suo Spirito. La Parola ci fa vicini a Dio: non teniamola lontana. Portiamola sempre con noi, in tasca, nel telefono; diamole un posto degno nelle nostre case. Mettiamo il Vangelo in un luogo dove ci ricordiamo di aprirlo quotidianamente, magari all’inizio e alla fine della giornata, così che tra tante parole che arrivano alle nostre orecchie giunga al cuore qualche versetto della Parola di Dio. Per fare questo, chiediamo al Signore la forza di spegnere la televisione e di aprire la Bibbia; di chiudere il cellulare e di aprire il Vangelo”.

E, se c’è qualche occasione per imparare a comprenderla, approfittiamone: appuntamento a Castellero con il Libro di Giona, per tutti coloro che sono interessati, lunedì 26 luglio, ore 21, se possibile in piazza, altrimenti in chiesa.

Lascia un commento

  • (will not be published)